home | english version
hotel borgo
La colazione! Il pasto più importante della giornata.
Non perdere l'occasione di passare un piacevole soggiorno nella Città Eterna.
SPECIALE FERRAGOSTO 2014
All'Hotel Bramante il tuo soggiorno sarà indimenticabile.
Personal Shopper
Tutte le novità.
§ Visita della tomba di San Pietro e della necropoli sotto la Basilica Vaticana§
Da non perdere
Prenotazioni
 
Compila questo semplice form e verifica immediatamente la disponibilità delle camere.

Data di arrivo:

 

Notti:

 

Dove siamo
 

La nostra struttura si trova nella Città Leonina o Rione Borgo, tra la Basilica di S. Pietro e Castel Sant’Angelo. Proprio sopra le finestre dell’hotel, si trova il Passetto: il lungo corridoio che collega i palazzi Vaticani con la fortezza di Castel Sant’Angelo.

 

 

 

Seguici
 

seguici su facebook   seguici su Twitter

 

La storia dell'Hotel Bramante
 
Fin dal 1873, l’Hotel Bramante, che in quel tempo si chiamava “Locanda Leonina” dall’omonima piccola piazza vicino al colonnato di San Pietro, era l’unica locanda nella zona del Vaticano dove la Famiglia Mariani riceveva i pellegrini che arrivavano a Roma, prima di far visita alla Basilica di San Pietro.
D’allora, le successive generazioni della famiglia Mariani, continuano ad accogliere gli odierni pellegrini con lo stesso stile di ospitalità che l’ha contraddistinta. L’edificio, risalente al 1400 circa, è stata la residenza per un lungo periodo dell’Architetto Domenico Fontana, chiamato a Roma da Papa Sisto V per abbellire ancor di più la magnifica città di Roma, per poi trasferirsi a Napoli fino alla sua scomparsa, avvenuta nel 1607.



Un’altra storia interessante è quella dell’”Elefante Bianco” detto Annone circa 1510.
Era un elefante bianco domestico, originario dell'isola di Ceylon, di Papa Leone X .
L’elefante fu un regalo del re Manuele d'Aviz di Portogallo per l'incoronazione del Papa. e soggetto del libro "The Pope's Elephant: An Elephant's Journey from Deep in India to the Heart of Rome" del Prof. Silvio Bedini.
Fu proprio il Prof. Silvio Bedini che per studiare nell’Archivio segreto del Vaticano alloggiava presso il nostro Albergo a scoprire la definitiva dimora dell’elefante, una vecchia chiesa sconsacrata proprio di fronte al nostro Albergo.


“Non è possibile definire la qualità ma quando la incontri la riconosci”
Mintzberg
Diritti riservati Hotel Bramante 2009 P.IVA 00920291002 C.F. 00650630585 - site by CHS TECH